NEWS

Il successo del brand e delle piattaforme aeree autocarrate e cingolate Multitel Pagliero, raccontato attraverso la più autorevole stampa specializzata europea.

Il successo del brand e delle piattaforme aeree autocarrate e cingolate Multitel Pagliero, raccontato attraverso la più autorevole stampa specializzata europea.

ultime news

CONTATTACI

UNA PIATTAFORMA TELESCOPICA MT222 PER IL GRUPPO FRANCESE AURAMA

Aurama Multitel

Multitel Pagliero è di casa in Francia, dove a Lione nel 1989 ha aperto la prima sede estera; trampolino per lo sviluppo su tutto il mercato europeo. Un rapporto che dura da oltre 30 anni e che continua ad alimentarsi con l’acquisizione di nuovi clienti, È il caso di Aurama, distributore e noleggiatore della Regione dell’Alvernia Rodano-Alpi, dove è presente con 6 filiali. Un gruppo nato 39 anni fa, con un parco vendita e noleggio – tra manutenzione, sollevamento, e movimento terra- di oltre 5000 macchine e 50 tecnici che operano con furgone officin che le consente di servire aziende di costruzioni, industrie, enti, consorzi e pubblica amministrazione. A dirigerne i 120 collaboratori è Marguerite Olmo, che fonda il successo di Aurama su 4 punti: qualità del servizio, convivialità, innovazione e competenza delle persone

Una ricetta che funziona, visto che Aurama ha chiuso il 2023 con un fatturato di 36 milioni di euro.

Al primo acquisto nel 2023 di una piattaforma articolata MXE200 – altezza di lavoro 19,90 m –

per la filiale di Roanne, è seguito quello della telescopica MT222 EX, consegnata alcuni giorni dalla filiale di Grenoble e dal suo responsabile Rémi Cuelhe, che ha vinto la gara d’appalto per il Comune di Voiron. La macchina su autocarro da 3.5 t ha un’altezza massima di lavoro di 22,20 m, lo sbraccio orizzontale di 12.30 m con portata di 80 kg, 200 kg con lo sbraccio di 9,70 m e di 250 kg a 8,80 m. Grazie alla rotazione della torretta di 400° e la cesta autolivellante che ruota 90° + 90°, l’operatore può aggirare gli ostacoli e posizionarsi con precisione sull’area di lavoro. Il controtelaio in lega di alluminio e il pianale in alluminio microforato, ne fanno una piattaforma più leggera rispetto a un’analoga in acciaio. La stabilizzazione e la messa a riposo automatica la rendono molto semplice da utilizzare in numerosi contesti: edilizia, manutenzioni e ristrutturazioni, lavori di pulizia, installazione e posa di lattoneria e insegne.

 

UNA PIATTAFORMA TELESCOPICA MT222 PER IL GRUPPO FRANCESE AURAMA

Aurama Multitel

Multitel Pagliero è di casa in Francia, dove a Lione nel 1989 ha aperto la prima sede estera; trampolino per lo sviluppo su tutto il mercato europeo. Un rapporto che dura da oltre 30 anni e che continua ad alimentarsi con l’acquisizione di nuovi clienti, È il caso di Aurama, distributore e noleggiatore della Regione dell’Alvernia Rodano-Alpi, dove è presente con 6 filiali. Un gruppo nato 39 anni fa, con un parco vendita e noleggio – tra manutenzione, sollevamento, e movimento terra- di oltre 5000 macchine e 50 tecnici che operano con furgone officin che le consente di servire aziende di costruzioni, industrie, enti, consorzi e pubblica amministrazione. A dirigerne i 120 collaboratori è Marguerite Olmo, che fonda il successo di Aurama su 4 punti: qualità del servizio, convivialità, innovazione e competenza delle persone

Una ricetta che funziona, visto che Aurama ha chiuso il 2023 con un fatturato di 36 milioni di euro.

Al primo acquisto nel 2023 di una piattaforma articolata MXE200 – altezza di lavoro 19,90 m –

per la filiale di Roanne, è seguito quello della telescopica MT222 EX, consegnata alcuni giorni dalla filiale di Grenoble e dal suo responsabile Rémi Cuelhe, che ha vinto la gara d’appalto per il Comune di Voiron. La macchina su autocarro da 3.5 t ha un’altezza massima di lavoro di 22,20 m, lo sbraccio orizzontale di 12.30 m con portata di 80 kg, 200 kg con lo sbraccio di 9,70 m e di 250 kg a 8,80 m. Grazie alla rotazione della torretta di 400° e la cesta autolivellante che ruota 90° + 90°, l’operatore può aggirare gli ostacoli e posizionarsi con precisione sull’area di lavoro. Il controtelaio in lega di alluminio e il pianale in alluminio microforato, ne fanno una piattaforma più leggera rispetto a un’analoga in acciaio. La stabilizzazione e la messa a riposo automatica la rendono molto semplice da utilizzare in numerosi contesti: edilizia, manutenzioni e ristrutturazioni, lavori di pulizia, installazione e posa di lattoneria e insegne.

 

ultime news